Set
Corporate, Industriale

che profumo ha l’aria?

controllo dell’inquinamento olfattivo è un tema sempre più dibattuto nella nostra società. A nessuno piacerebbe vivere in una zona dove persistono cattivi odori e negli ultimi anni c’è stata una crescente attenzione a questo problema da parte dell’opinione pubblica e del mondo scientifico. Ma c’è un problema, nel regolamentare le emissioni maleodoranti.
L’odore infatti, è la proprietà di una sostanza che attiva il nostro olfatto, ovvero è la sensazione provocata dopo l’interpretazione del sistema olfattivo dell’uomo. Essendo appunto una sensazione, non è un parametro misurabile fisicamente (come il suono, ad esempio) ne chimicamente, poichè si tratta di una percezione estremamente soggettiva.
Come fare allora, per valutare la qualità dell’aria?
In nostro aiuto è stata sviluppata l’olfattometria dinamica, una metodolgia che misura la concentrazione dell’odore. Ed è questo il punto di partenza di LOD, il Laboratorio di Olfattometria Dinamica che, assieme all’Università di Udine, rappresenta un’eccellenza nella misurazione e nel monitoraggio degli odori.
Se è così difficile poterli valutare, allora come fanno?
Ve lo mostriamo noi.

Related Posts

Leave A Comment